Es sieht so aus, als ob Sie aus sind, Möchten Sie zur Website wechseln?

Kögel Assistance
Contatto
Download
Telematics
Image

“Chi scava le fosse...”

Compagni di viaggio | 04.11.2021

… deve essere un vero e proprio professionista al volante. Come Harry Schmidt. Questo settembre, il conducente sessantenne in forza all’azienda di trasporti TSB di Gundelfingen ha dimostrato tutte le proprie abilità alla guida per Kögel, completando alla perfezione il trasporto pesante di una fossa di prova sovradimensionata per il nuovo impianto di produzione SKD presso lo stabilimento di Burtenbach.

Presso lo stabilimento di Burtenbach Kögel sta realizzando un cosiddetto impianto di produzione SKD (semi-knocked-down) con officina. In futuro, vi saranno prodotti e imballati i kit di montaggio dei rimorchi per i mercati di tutta Europa. Per la costruzione dell’impianto, sono stati ordinati alla società Balzer anche due moderni sistemi a fossa - una fossa di montaggio e una fossa di prova. L’azienda di Memmingen è specializzata nello sviluppo e nella produzione di tali sistemi, che vengono consegnati ai clienti pronti all’uso e con tutti i raccordi necessari.

Quando si tratta di trasportare le enormi fosse, serve soprattutto esperienza: ciò di cui dispone sicuramente la ditta TSB – Transport-Service-Beitinger di Gundelfingen an der Donau. La consegna della fossa di montaggio al cantiere di Burtenbach non è stata molto spettacolare, poiché grazie al design intelligente, è stato possibile inserire il tutto in un normale semirimorchio.

Harry e “Diddy” – un team per tutti i tipi di trasporti


Tuttavia, il viaggio con la fossa di prova è stato molto più complicato. Con le sue sporgenze laterali, la fossa ha una larghezza impressionante di quattro metri. L’autoarticolato carico e pronto a partire aveva quindi una lunghezza di 20,5 metri, una larghezza di 4,1 metri e un’altezza di quattro metri. Il peso del carico di dodici tonnellate non è stato un problema per la trattrice Volvo da 500 CV.

Il trasporto in sicurezza del carico sovradimensionato e ingombrante ha quindi reso necessario ricorrere alle competenze e alle abilità di un professionista: sicuramente di qualcuno come Harry Schmidt. Dopotutto, il sessantenne guida camion da quarant’anni, e insieme a Detlef “Diddy” Schmidt nel veicolo di scorta, forma una squadra ben affiatata - come nel caso del trasporto della fossa di prova dalla fabbrica di Warthausen bei Biberach an der Riß alla sede centrale Kögel di Burtenbach.

100 chilometri di trasporto pesante in 90 minuti


Harry in camion e “Diddy” nel veicolo di scorta hanno percorso i quasi 100 chilometri dal nord dell’Alta Svevia al distretto di Günzburg per lo più da soli. Solo nella prima parte dell’itinerario dallo stabilimento al raccordo sulla B30 a due corsie e nel tratto finale - dallo svincolo di Burgau sulla A8 a Burtenbach - il trasporto è stato scortato dalla polizia per motivi di sicurezza.

Dopo circa un’ora e mezza di guida, i due hanno consegnato lo straordinario carico allo stabilimento Kögel di Burtenbach - in modo sicuro, preciso e tranquillo, proprio come fanno due professionisti del trasporto di lunga data. Così il nuovo stabilimento di montaggio e l'officina di Burtenbach possono presto iniziare a lavorare.

Ecco come si è svolto il trasporto

Altri articoli interessanti

Image

Sostenibili verso l'obiettivo | 04.11.2021

La sicurezza in coda – Kögel è impegnata nell’iniziativa “Hellwach mit 80 km/h”

Continua a leggere