Il vostro filo diretto con Kögel
+49 8285 88 - 0
+49 8285 88 - 17905
info@koegel.com
Altre informazioni di contatto

Indirizzo

Am Kögel-Werk 1
89349 Burtenbach
Germany

Vendita di veicoli nuovi
+49 18 05 56 34 35 - 22

Ricambi
Lun.-Ven.: 7 h - 18 h
+49 18 05 56 35 - 36

Acquisto
+49 18 05 56 35 - 66

Contabilità
+49 18 05 56 35 - 44

Servizio clienti
Lun.-Ven.: 7 h - 18 h
+49 18 05 56 34 35 - 55

Autorizzazione veicoli
+49 18 05 56 35 - 77

Consegna veicoli
+49 18 05 56 35 - 33

Condizioni di acquisto della Kögel Trailer GmbH
  1. Ambito di applicazione
    1. Le condizioni di acquisto di Kögel si applicano esclusivamente alle transazioni commerciali con aziende ai sensi dell'art. § 14 del Codice civile tedesco, persone giuridiche di diritto pubblico o enti di diritto pubblico con patrimonio separato.
    2. Queste condizioni di acquisto si applicano a tutte le prestazioni, tutti gli ordini collocati da Kögel e tutti i contratti stipulati con Kögel. Nel quadro dei rapporti commerciali continui, le presenti condizioni si applicano anche a prestazioni future, anche nel caso in cui non vengano più concordate espressamente e purché nel contratto non venga stipulato diversamente in modo esplicito e per iscritto.
  2. Clausola di protezione
    1. Se non viene preso espressamente un accordo contrattuale diverso, si applicano esclusivamente le condizioni di acquisto di Kögel.Altri regolamenti, in particolare le condizioni generali, commerciali, di vendita e di consegna del fornitore non diventano parte integrante del contratto, neppure nel caso in cui Kögel non vi si sia opposta espressamente. Le condizioni di acquisto si applicano anche alle commesse rette dalle leggi sui contratti di servizio o sui contratti d'opera nei confronti di altri commissionari.
    2. Tutti gli ordini avvengono per iscritto; è ammessa la trasmissione tramite telefax nonché la trasmissione tramite e-mail da parte di persone autorizzate da Kögel. Gli ordini verbali o telefonici richiedono una successiva, esplicita conferma per iscritto da parte di Kögel; lo stesso dicasi per tutte le modifiche e le integrazioni degli ordini.
    3. Nelle dichiarazioni in più lingue, in caso di dubbio il tipo e l'entità della consegna sono determinati dal testo in Tedesco.
    4. Se tra i partner contrattuali sussiste un accordo quadro per gli acquisti, il fornitore è tenuto ad accettare e dare seguito alle commesse / agli ordini di Kögel nei termini dell'accordo quadro in questione. Le conferme d'ordine non possono contenere in alcun caso modifiche dei prezzi di acquisto e/o delle condizioni di acquisto. L'accettazione incondizionata della consegna o della prestazione non cambia nulla sotto questo aspetto.
  3. Stipula del contratto, elementi del contratto
    1. Se il contratto non si è già realizzato con l'ordine di Kögel, gli ordini di acquisto s'intendono non vincolanti. In tal caso il contratto si realizza solo con la conferma d'ordine scritta del fornitore, che deve essere accettata entro e non oltre 7 giorni dalla ricezione dell'ordine. In caso contrario Kögel non è più vincolata all'ordine.
    2. Se la conferma d'ordine del fornitore differisce dall'ordine, il fornitore è tenuto a farlo presente espressamente a Kögel con una lettera apposita. In mancanza di tale comunicazione, il silenzio di Kögel non implica l'accettazione delle differenze rispetto all'ordine, neppure in caso di presa in consegna dell'articolo fornito.
    3. Per il fornitore sono vincolanti solo gli ordini scritti e dotati di numero d'ordine.
    4. Se le consegne o singole parti di una consegna rientrano nelle norme statali in materia di esportazione, spetta al fornitore procurarsi a proprie spese le necessarie autorizzazioni.
    5. La documentazione e le indicazioni trasmesse dal fornitore (ad es. disegni, descrizioni, indicazioni sui pesi) sono vincolanti ed entrano a far parte del contratto.
    6. Eventuali diritti di proprietà o d'autore del fornitore su modelli, disegni, documentazioni e informazioni simili vengono concessi a Kögel senza limitazioni di spazio o di tempo e possono essere da Kögel utilizzati e ceduti a terzi nel quadro della regolare attività commerciale.
    7. Tutti i progetti, i disegni, i calcoli e gli altri documenti vengono consegnati con espressa riserva dei diritti di proprietà o d'autore e solo allo scopo di redigere un'offerta o di dare seguito all'ordine. Non è consentito renderli accessibili a terzi senza previo consenso scritto ed esplicito. Dopo il disbrigo vanno riconsegnati alla Kögel Trailer GmbH, spontaneamente e integralmente.
    8. Tutti i documenti vanno tenuti segreti nei confronti di terzi. Ciò vale sia per il tempo che intercorre tra l'offerta e l'esecuzione che per quello successivo alla conclusione di un eventuale rapporto contrattuale, fino al momento in cui le conoscenze industriali o i segreti commerciali eventualmente acquisiti diventano di dominio pubblico.
    9. Se il fornitore viola gli obblighi succitati, è tenuto a versare alla Kögel Trailer GmbH una penalità pari al 10% del prezzo finale stabilito nell'ordine, e comunque di almeno 5.000 €. È inoltre tenuto a risarcire interamente alla Kögel Trailer GmbH eventuali danni, nel qual caso la penalità viene messa in conto della richiesta di risarcimento danni.
    10. Al più tardi al momento della consegna, il fornitore è tenuto a fornire tutti gli attestati necessari per la consegna e per l'uso stabilito dal contratto, ad es. i certificati di prova. Le indicazioni riportate nei certificati di prova, nei certificati di origine e in attestati o conferme simili richiesti da Kögel valgono come accordo sulla natura di quanto fornito. Il fornitore è responsabile del rispetto di tutte le prescrizioni legali. È inoltre tenuto a fornire dietro richiesta, a proprie spese, le necessarie perizie e analisi a scopo di specifica o garanzia. Per il controllo della qualità si applicano le direttive in materia di assicurazione della qualità stabilite dalla norma DIN EN ISO 9001:2000, secondo le quali la responsabilità per il prodotto ricade esclusivamente sul fornitore. L'assicurazione di qualità avviene sulla base di questa norma DIN. Il fornitore, dal canto suo, è tenuto a procedere secondo questa norma. Kögel è autorizzata a svolgere in qualsiasi momento i necessari audit a norma DIN, come gli audit di sistema, di processo e dei pezzi, presso lo stabilimento del fornitore. Gli eventuali controlli di qualità svolti da Kögel nello stabilimento del fornitore non implicano alcuna conferma dello stato contrattualmente corretto dell'oggetto della fornitura. Kögel si riserva il diritto di presentare reclami per la merce difettosa.
  4. Prezzi, pagamento e fattura
    1. I prezzi riportati nell'ordine sono fissi e vincolanti.
    2. Se non stipulato altrimenti, i prezzi s'intendono in Euro. Per le commesse in divisa straniera valgono i prezzi in valuta indicati nell'ordine.
    3. In mancanza di accordo scritto divergente, i prezzi s'intendono sempre comprensivi di imballaggio, caricamento, consegna, assicurazione, dogana (DDP secondo Incoterms 2000) e IVA nell'ammontare di volta in volta stabilito dalla legge. Per la riconsegna degli imballaggi sono necessari accordi specifici.
    4. Le fatture non vanno allegate alla spedizione bensì fatte pervenire a parte per ogni ordine dopo la consegna, in duplice copia, eventualmente con indicazione separata dell'IVA e con indicazione del numero d'ordine. Le fatture devono soddisfare le condizioni stabilite dall'art. 14 della Legge tedesca sull'IVA.
    5. Se non stipulato altrimenti, il pagamento avviene al termine del mese successivo alla fatturazione e alla presa in consegna della merce con il 3% di sconto, o due mesi dopo il termine del mese succitato, al netto e tramite bonifico. La scadenza decorre solo a partire del termine di consegna stipulato in origine, anche in caso di consegna o prestazione anticipata.
    6. I pagamenti non implicano che la consegna o la prestazione vengano riconosciute come conformi al contratto.
    7. In caso di prestazione insufficiente, Kögel si riserva il diritto di trattenere il pagamento fino al regolare adempimento, senza che ciò implichi il venir meno di eventuali ribassi, sconti o altre agevolazioni del pagamento.
    8. Non sono concordati né vanno versati compensi o pagamenti per le offerte, la redazione delle offerte o i preventivi.
  5. Termini di consegna
    1. I tempi e i termini di consegna indicati nell'ordine sono vincolanti per il fornitore.
    2. Se il fornitore supera i termini e le scadenze di consegna concordati, Kögel è libera di esigere l'adempimento del contratto o di recedere dal contratto e di esigere il risarcimento dei danni causati dal mancato adempimento. Ciò non pregiudica la rivendicazione di ulteriori diritti. In particolare, in caso di ritardo nella consegna Kögel è autorizzata a pretendere il risarcimento dei danni causati dal mancato adempimento, di procurarsi una sostituzione da terzi e di fatturare al fornitore moroso eventuali differenze di prezzo. Tutti i costi aggiuntivi per porto, tasse e spese riconducibili al ritardo della spedizione sono a carico del fornitore.
    3. In caso di ritardo inoltre Kögel è autorizzata a esigere un'indennità di ritardo forfettaria pari allo 0,15% del valore della consegna (lordo) al giorno, non però superiore al 5% del valore totale della consegna (lordo). Ciò non pregiudica eventuali diritti legali di maggiore entità. Il fornitore ha diritto di dimostrare a Kögel che a causa del ritardo non si è verificato alcun danno o si è verificato un danno sensibilmente minore. In tal caso la somma forfettaria si riduce di conseguenza.
    4. Eventuali circostanze che compromettono il rispetto dei termini di consegna concordati vanno comunicate immediatamente a Kögel per iscritto. Ciò non pregiudica il diritto di Kögel a far .valere diritti legali o contrattuali.
    5. Le cause o gli eventi che provocano la sospensione o la limitazione dell'esercizio, le avarie di qualsiasi tipo, lo scoppio di guerre o le disposizioni amministrative tramite leggi, ordinanze o simili, le cause di forza maggiore, gli scioperi e le serrate autorizzano Kögel a rinviare l'adempimento degli obblighi di acquisto assunti o di recedere parzialmente o totalmente dal contratto. Da ciò non possono essere fatte derivare pretese di risarcimento dei danni.
  6. Consegna, trasferimento del rischio, luogo di adempimento, presa in consegna
    1. Tutte le consegne richiedono una tempestiva coordinazione con Kögel.
    2. Il fornitore s'impegna ad annunciare ogni spedizione servendosi dei canali di comunicazione concordati di volta in volta (ad es. online con codice a barre). Gli annunci di spedizione vanno inviati 10 giorni di calendario prima dell'arrivo, in modo che pervengano a Kögel prima dell'arrivo della consegna. Gli annunci di spedizione devono riportare in modo sufficientemente chiaro l'entità della consegna; di conseguenza è necessario citare con esattezza l'oggetto della consegna e le quantità (numero di pezzi, misure, pesi, ecc.) e indicare i dati di spedizione e i numeri d'ordine.
    3. Se non stipulato diversamente, non sono consentite consegne e prestazioni parziali.
    4. Il luogo di adempimento è la sede di Kögel a Burtenbach.
    5. Per ogni consegna va annotato il numero d'ordine su lettere di carico, tagliandi delle confezioni, adesivi o simili. Negli annunci di spedizione, nelle bolle di consegna e nelle fatture vanno indicati il numero e la data dell'ordine.
    6. Il rischio di perdita e deterioramento della merce passa a Kögel solo se Kögel ha preso immediatamente possesso degli articoli consegnati. Se è previsto un collaudo, sarà quest'ultimo a determinare il trasferimento del rischio. Se la consegna deve essere effettuata ad un destinatario stabilito da Kögel, il rischio si trasferisce con la consegna fisica dell'oggetto.
    7. Per eventuali differenze di quantità occorre un'autorizzazione esplicita da parte di Kögel.
    8. Kögel non è tenuta ad accettare consegne o prestazioni aggiuntive non sollecitate, consegne o prestazioni ridotte, merci difettose o diverse da quelle pattuite o consegne o prestazioni parziali non pattuite. In caso di consegne di cui al punto 6.6, ridotte ai sensi dell'art. 377 del Codice di diritto commerciale tedesco, avviene una corrispondente riduzione del prezzo, proporzionale al rapporto tra la merce ordinata e la quantità ridotta.
  7. Difetti, esame e garanzia
    1. L'art. 377 del Codice di diritto commerciale tedesco viene derogato se il difetto non è evidente.
    2. Kögel è inoltre tenuta ad un esame immediato della merce e ad una pronta notifica dei difetti solo in base alle seguenti regole.
    3. Kögel verificherà eventuali differenze qualitative e quantitative della merce mediante prove a campione rappresentative (esame di almeno il 10% della merce entrante). Eventuali reclami si considereranno in ogni caso tempestivi se pervengono al fornitore entro e non oltre 14 giorni feriali a decorrere dalla data in cui Kögel è entrata immediatamente in possesso della merce.
    4. Se in base agli accordi il fornitore consegna la merce direttamente ad un terzo, il reclamo è tempestivo se perviene al fornitore entro e non oltre 21 giorni.
    5. Il fornitore presta a Kögel una garanzia ai sensi delle disposizioni contrattuali e legali.
    6. La merce oggetto di reclami giustificati da parte di Kögel viene restituita al fornitore fatturandogli le spese di spedizione e a rischio e pericolo di quest'ultimo. Le consegne sostitutive devono pertanto avvenire a seguito di un nuovo calcolo che non deve tuttavia comprendere spese di spedizione aggiuntive, con l'annotazione "Consegna aggiuntiva" e l'indicazione del precedente ordine oggetto di reclamo.
    7. Il fornitore garantisce che gli articoli consegnati non sono gravati da diritti di terzi e che può disporne illimitatamente. Qualora Kögel venga citato da terzi per la violazione di diritti di proprietà intellettuale (diritti al marchio, diritti d'autore o diritti brevettuali) o di diritti di proprietà o di altro tipo di terzi a causa degli oggetti consegnati dal fornitore, quest'ultimo deve esonerare Kögel dalla rivendicazione risultante, comprese le spese per la difesa.
    8. Il fornitore è tenuto a risarcire a Kögel tutte le spese risultanti dalle campagne di ritiro o ad esse legate, a meno che la causa del ritiro non sia stata la consegna del fornitore. In caso di responsabilità congiunta il fornitore deve partecipare alle spese nella misura della sua percentuale di responsabilità. La spesa da risarcire comprende anche i costi interni affrontati in modo dimostrabile da Kögel. Nella misura di quanto possibile e ragionevolmente esigibile, Kögel informerà il fornitore della natura e dell'entità delle misure di ritiro da svolgere, dandogli l'opportunità di esprimere un parere.
  8. Riserva di proprietà
    1. Kögel non riconosce riserve di proprietà prolungate o ampliate. Una riserva di proprietà semplice viene riconosciuta solo nella misura in cui Kögel mantenga il diritto di vendere, mescolare ed elaborare la merce consegnata nel quadro della regolare attività commerciale.
    2. Kögel si riserva la proprietà di tutti gli oggetti consegnati da Kögel e dei pezzi già preparati. Le preparazioni o miscele presso il fornitore vengono effettuate per Kögel. Se la merce consegnata da Kögel sotto riserva di proprietà viene elaborata insieme ad oggetti che non sono di proprietà di Kögel, Kögel acquisisce la comproprietà del nuovo oggetto nella misura del rapporto tra il valore della merce sotto riserva di proprietà e quello degli altri oggetti elaborati. Per il calcolo del valore è determinante il momento dell'elaborazione.
  9. Diritto d'autore, segretezza
    1. I modelli, gli stampi modello, i disegni, le diapositive e simili che Kögel consegna al fornitore per l'esecuzione del contratto non possono essere ceduti a terzi senza previo assenso scritto e possono essere utilizzati solo per il progetto oggetto del contratto. Lo stesso dicasi per gli oggetti prodotti con l'ausilio di questi mezzi di produzione. Si applica anche agli oggetti che il fornitore ha sviluppato o continuato a sviluppare in base alle indicazioni o con la collaborazione di Kögel.
    2. Le conoscenze acquisite con il rapporto tra il fornitore e Kögel, in particolare qualità tecniche, prezzi, informazioni sullo sviluppo di prodotti, non possono essere cedute a terzi e vanno mantenute segrete, sempre che non siano di pubblico dominio o che non siano state acquisite legittimamente da terzi. Il fornitore è tenuto a stipulare con i subfornitori un apposito accordo di segretezza, dimostrandolo a Kögel dietro richiesta. Lo stesso dicasi se il fornitore ha sviluppato a proprie spese gli apparecchi e gli oggetti citati in questo paragrafo nel quadro di un contratto di esclusiva con Kögel.
    3. Dopo l'esecuzione del contratto, gli oggetti citati al punto 9.1 vanno restituiti a Kögel, cui vanno anche ritrasferiti eventuali diritti di godimento semplici.
    4. Se il fornitore viola i succitati obblighi, è tenuto a versare alla Kögel Trailer GmbH una penale pari al 10% del prezzo finale stabilito nell'ordine, e comunque di almeno 5.000 €. È inoltre tenuto a risarcire interamente alla Kögel Trailer GmbH eventuali danni, nel qual caso la penalità viene messa in conto della richiesta di risarcimento danni.
  10. Prescrizione
    1. I diritti legali di garanzia di Kögel, qualsiasi ne sia il motivo giuridico, cadono in prescrizione trascorsi 30 mesi dalla consegna. Il punto 6.5, frase 2, si applica per analogia.
    2. Per i pezzi riparati o riconsegnati nel quadro della garanzia entro il termine di prescrizione, il termine di prescrizione ai sensi del punto 10.1 decorre nuovamente dal momento in cui il fornitore ha soddisfatto pienamente l'adempimento successivo.
  11. Cessione e pignoramento
    Per essere valido, il trasferimento a terzi da parte del fornitore di diritti e obbligazioni derivanti dal presente contratto, in particolare la cessione o il pignoramento, richiede il previo assenso scritto di Kögel.
  12. Ricambi
    1. Il fornitore è tenuto a fornire ricambi per il periodo dell'utilizzo tecnico previsto, e comunque per almeno 10 anni dalla consegna, a condizioni adeguate.
    2. Se il fornitore sospende la produzione dei ricambi, è tenuto ad informarne Kögel e a darle l'opportunità di un ultimo ordine.
  13. Varie
    1. Le integrazioni o modifiche del contratto devono avvenire per iscritto, a meno che il collaboratore di Kögel sia autorizzato a concordare l'integrazione o la modifica.
    2. Kögel memorizza i dati personali nel rispetto delle disposizioni legali.
    3. Al fornitore non spettano diritti di ritenzione e compensazione, a meno che la contropretesa su cui si basano sia accertata e passata in giudicato o riconosciuta da Kögel.
    4. Qualora singole clausole delle presenti condizioni commerciali dovessero rivelarsi invalide, ciò non pregiudica le clausole restanti.
    5. Il foro competente esclusivo ed espressamente riconosciuto dalle parti per tutte le controversie risultanti dal rapporto contrattuale è Augusta.
    6. Si applica il diritto della Repubblica Federale Tedesca, con esclusione della Convenzione ONU sulla compravendita internazionale di merci.
    7. Sia come lingua del contratto che per l'interpretazione dei testi di tutti i documenti si applica la lingua tedesca in quanto lingua ufficiale riconosciuta della UE.

Ultimo aggiornamento febbraio 2010, Kögel Trailer GmbH

Contatto e assistenza
Contatto e assistenza

Se cercate rivenditori locali o desiderate rivolgervi ad un interlocutore diretto, qui trovate una panoramica di tutti i contatti principali.

Veicoli usati
Veicoli usati

La borsa di veicoli usati Kögel. Questi veicoli non sono ancora ferrivecchi. Veicoli eccellenti a prezzi economici.

Vai alla mediateca
Vai alla mediateca

Se non avete trovato un documento, nella mediateca Kögel troverete tutti i filmati, gli opuscoli, i dépliant e altro ancora.

Questo sito web utilizza cookie e software di tracking per poterLe offrire, tra l'altro, tutte le funzioni del nostro sito web e di conseguenza una migliore esperienza online. Troverà maggiori informazioni sull'utilizzo dei cookie e delle procedure di webtracking nonché sui consensi che ci avete fornito nella nostra informativa sulla privacy all'indirizzo https://www.koegel.com/it/tutela-dei-dati/. Tutti i cookie tecnicamente non necessary o il nostro software di tracking vengono tuttavia attivati solamente dopo che Lei ci ha dato il Suo consenso in merito.