Il vostro filo diretto con Kögel
+49 8285 88 - 0
+49 8285 88 - 17905
info@koegel.com
Altre informazioni di contatto

Indirizzo

Am Kögel-Werk 1
89349 Burtenbach
Germany

Vendita di veicoli nuovi
+49 18 05 56 34 35 - 22

Ricambi
Lun.-Ven.: 7 h - 18 h
+49 18 05 56 35 - 36

Acquisto
+49 18 05 56 35 - 66

Contabilità
+49 18 05 56 35 - 44

Servizio clienti
Lun.-Ven.: 7 h - 18 h
+49 18 05 56 34 35 - 55

Autorizzazione veicoli
+49 18 05 56 35 - 77

Consegna veicoli
+49 18 05 56 35 - 33

Condizioni generali di vendita e consegna della Kögel Trailer GmbH

A. Disposizioni generali

  1. Ambito di applicazione
    1. Le condizioni generali di vendita e consegna (di seguito: “condizioni” della Kögel Trailer GmbH (di seguito: "Kögel") si applicano esclusivamente alle transazioni commerciali con ditte individuali, società di persone aventi capacità giuridica e aziende ai sensi del § 14 del Codice civile tedesco, a persone giuridiche di diritto pubblico o a enti di diritto pubblico con patrimonio separato.
    2. Queste condizioni si applicano a tutte le prestazioni, a tutti gli ordini emessi da Kögel e ai contratti stipulati con Kögel, anche nei settori After sales e Vendite ricambi. Nell'ambito delle normali relazioni commerciali le presenti condizioni si applicano anche ai servizi futuri, anche se non esplicitamente concordati, ove non siano state concordate espressamente e per iscritto deroghe nel contratto.
    3. Le condizioni si applicano a tutti i rapporti contrattuali. Inoltre si applicano:
      1. alla vendita e alla fornitura le condizioni di cui alla lettera B.,
      2. a contratti di manutenzione e riparazione le condizioni di cui alla lettera C,
      3. al sistema di telematica le condizioni di cui alla lettera D.
    4. L'applicazione delle condizioni generali di vendita e fornitura e delle condizioni di cui a 1.3.1 e 1.3.2 è disciplinata esclusivamente dalla giurisprudenza tedesca.
  2. Clausola di protezione
    1. Ove non sussista espressamente un diverso accordo contrattuale, si applicano esclusivamente le condizioni di Kögel. Altre disposizioni, in particolare condizioni di contratto, acquisto o fornitura del cliente, non sono parte integrante del contratto, anche laddove non siano espressamente ricusate da Kögel.
    2. Le condizioni di Kögel si applicano in modo particolare anche nei casi in cui il cliente accetta la fornitura senza riserve dopo aver preso conoscenza di queste condizioni.
  3. Diritto di ritenzione e rivalsa, cessione
    1. Il cliente non ha diritto di ritenzione o di rivalsa, salvo il caso in cui la contropretesa sulla quale sono basate le richieste sia legalmente fondata o riconosciuta da Kögel.
    2. La cessione a terzi di qualsiasi tipo di credito nei riguardi di Kögel è ammessa solo con il consenso scritto da parte di Kögel.
  4. Diritti di proprietà e diritti di proprietà intellettuale
    1. Kögel mantiene la proprietà di preventivi di costo, disegni, illustrazioni, modelli, documentazioni tecniche e altre informazioni materiali e immateriali, anche in formato elettronico (di seguito il "materiale"). I materiali non possono essere resi accessibili a terzi senza la preventiva autorizzazione scritta da parte di Kögel.
      Alla scadenza del contratto o nel momento in cui e nella misura in cui il contratto non è più in essere, il materiale dovrà, a discrezione di Kögel, essere restituito immediatamente a Kögel oppure distrutto o cancellato in modo permanente
      Dovrà essere fornita prova della cancellazione o della distruzione a Kögel. Il diritto di ritenzione sussiste solo nel caso in cui la contropretesa sia incontestata o legalmente fondata.
    2. Il trasferimento di materiale da Kögel al cliente non comporta il trasferimento di alcun diritto di proprietà industriale o di proprietà intellettuale di Kögel. Analogamente il trasferimento di materiale esclude la concessione di qualsiasi licenza o di altri diritti.
    3. La fornitura di merci al cliente non comporta alcun trasferimento di diritti di proprietà industriale, diritti di proprietà intellettuale o diritti d'uso di Kögel al cliente. Analogamente la fornitura di merci non comporta in nessun caso la concessione di una licenza su diritti di proprietà industriale, diritti di proprietà intellettuale o diritti d'uso associati alle merci oggetto della fornitura.
  5. Diritto applicabile, foro competente, clausola salvatoria per tutte le disposizioni, varie
    1. I dati personali vengono conservati da Kögel solo in ottemperanza alle disposizioni di legge. Si rimanda inoltre alla dichiarazione di tutela dei dati personali riportata a parte.
    2. Qualora alcune disposizioni delle presenti condizioni o parti delle stesse divenissero invalide, ciò non pregiudica le disposizioni restanti.
    3. Foro competente esclusivo per ogni controversia legale derivante dal presente rapporto contrattuale è il tribunale di Augusta. Kögel si riserva il diritto di adire le vie legali anche presso il foro competente del cliente.
    4. Ha validità il diritto materiale tedesco, con esclusione della Convenzione di Vienna (CISG).
    5. Ha validità la lingua tedesca ufficiale riconosciuta dall'UE, sia come lingua del contratto che per l'interpretazione del testo del contratto.
    6. Qualora una delle disposizioni delle presenti condizioni fosse o diventasse nulla, ciò non influisce sull'efficacia delle disposizioni restanti. Al posto della clausola nulla subentra la clausola efficace più prossima possibile allo scopo economico desiderato. Lo stesso vale in caso di lacune.

B. Condizioni di vendita e di consegna

  1. Offerta, conclusione del contratto
    1. Le offerte di Kögel non sono vincolanti.
    2. Qualora l'ordine del cliente si qualifichi come offerta, Kögel avrà facoltà di accettare entro un termine di tre settimane, salvo diverso accordo.
    3. L'entità della prestazione di Kögel viene determinata in modo conclusivo esclusivamente mediante l'accettazione scritta dell'offerta / la conferma d'ordine comprensiva di allegati. Per ciascuna modifica disposta da Kögel o dal cliente sarà effettuato un aggiornamento della conferma d'ordine. Tutti gli accordi conclusi tra Kögel e il cliente nell'ambito del presente contratto sono definiti in forma finale nel contratto stesso e nelle presenti condizioni. Eventuali accordi verbali o modifiche del contratto o delle condizioni richiedono la conferma scritta da parte di Kögel.
    4. Il trasferimento di diritti e obblighi del cliente a terzi richiede la preventiva approvazione per iscritto da parte di Kögel.
  2. Prezzi, condizioni di pagamento
    1. I prezzi si intendono franco fabbrica presso lo stabilimento Kögel a Burtenbach, salvo diverso accordo tra le parti espressamente specificato per iscritto nel contratto.
    2. Salvo patto contrario, i prezzi sono espressi in Euro. In caso di ordini in valuta estera, si applicano i tassi di cambio specificati nel contratto.
    3. Per le modifiche al veicolo disposte successivamente dal cliente o in merito alle tempistiche di consegna concordate, Kögel si riserva il diritto di richiedere una commissione di lavorazione successiva di attualmente € 190,00 netti per modifica e per veicolo. La commissione non sarà applicata se il cliente comunica a Kögel per iscritto le proprie richieste di modifica entro 14 giorni di calendario dalla data della conferma d'ordine originaria. Il costo supplementare dei materiali, riferiti alla modifica in questione, sarà addebitato a parte.
    4. In caso di conferimento successivo e ritardato di un ordine di applicazione di scritte in assenza dei dati necessari, Kögel si riserva il diritto di richiedere una maggiorazione di lavorazione di attualmente € 190,00 netti per veicolo. Kögel si riserva inoltre il diritto di richiedere una maggiorazione di attualmente € 190,00 netti per veicolo per un eventuale ritardo nell'autorizzazione per il montaggio del telone o per l'applicazione di scritte. Il conferimento o l'autorizzazione si intendono pervenuti con ritardo il se il cliente non li comunica per iscritto entro 14 giorni di calendario dalla data della conferma d'ordine o della proposta originaria inviata a Kögel. Il costo supplementare dei materiali, riferiti alla modifica in questione, sarà addebitato a parte.
    5. I prezzi si intendono netti e al netto dell'IVA applicabile.
    6. Nel caso di pagamenti tramite fattura, siamo autorizzati, nei limiti consentiti dalla legge, ad effettuare una verifica di solvibilità ai fini dell’adempimento delle misure precontrattuali o dell'esecuzione del contratto. A tale scopo, ci avvaliamo di agenzie di informazioni.
      Per il rilevamento di dati probabilistici in merito al comportamento di pagamento futuro, vengono inoltre utilizzati i dati di indirizzo. Il trattamento dei dati viene eseguito sulla base dell’art. 6 comma 1 lett. b) RGPD. Di seguito è riportata la nota sulla tutela dei dati personali, che fornisce informazioni in merito al trattamento dei dati ad essa associato. Nel caso in cui ci si opponga al suddetto trattamento dei dati o non si accetti la verifica di solvibilità, non potremo acconsentire al pagamento tramite fattura/alla stipula del contratto.

      NOTA SULLA TUTELA DEI DATI PERSONALI: Prima di avviare operazioni con rischio di inadempienza finanziaria, provvediamo ad eseguire una verifica di solvibilità. In conformità agli artt. 13, 14 RGPD, vi forniamo informazioni in merito al trattamento dei dati personali ad esso associato:  il responsabile del trattamento dei dati è Kögel Trailer GmbH, undefineddatenschutz(at)koegel.com. Al fine di verificare la vostra solvibilità, trasmettiamo i vostri dati personali (dati anagrafici, indirizzo, dati contrattuali quali informazioni sull'accettazione e l'esecuzione contrattuale di una operazione, informazioni su crediti non contestati, esigibili e più volte sollecitati o titolati ed esecuzione delle relative decisioni, comportamenti non conformi al contratto o fraudolenti) a Verband der Vereine Creditreform e.V., Hellersbergstraße 12, D-41460 Neuss, oppure a Euler Hermes Deutschland, filiale di Euler Hermes SA, Friedensallee 254, D-22763 Amburgo. Lo scopo è la verifica di solvibilità (controllo dell’identità per l'individuazione di eventuali informazioni negative, rilevamento di dati probabilistici sulla solvibilità e la disponibilità al pagamento basati su procedure matematico-statistiche) e la trasmissione dei risultati a noi (informazioni/punteggi per la valutazione dell'affidabilità creditizia/solvibilità e della disponibilità al pagamento). Questi dati supportano il nostro processo decisionale di valutazione della vostra solvibilità/affidabilità creditizia o di valutazione del vostro comportamento di pagamento futuro. Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati da parte dell'agenzia di informazioni, si prega di fare riferimento al seguente link Opens external link in new windowhttps://www.creditreform.de/navigations/content-footer/datenschutzerklaerung.html, nonché Opens external link in new windowhttps://www.eulerhermes.de/datenschutz.html. Il trattamento dei dati da noi effettuato si basa sull'art. 6 comma 1 lett. b) RGPD, nella misura in cui ciò è necessario nel contesto dell'adempimento delle misure precontrattuali o dell'esecuzione del contratto, nonché sul nostro legittimo interesse ai sensi dell'art. 6 comma 1 lett. f) RGPD. Il nostro legittimo interesse consiste nell'adempimento dei nostri obblighi derivanti dalla nostra assicurazione sui crediti, la prevenzione delle insolvenze e con essa la tutela della nostra azienda da perdite finanziarie. Il suddetto trattamento dei dati viene da noi eseguito solamente nell’imminenza della stipula di un contratto che comporti un rischio finanziario di insolvenza (come ad es. nel caso di contratti di credito o di pagamento rateale, ordini/consegne contro fattura, altri servizi preliminari da noi forniti), la cui formalizzazione è dipendente unicamente dalla solvibilità del cliente. Nel caso di contratti esistenti finora non modificati, il nostro legittimo interesse verrà da noi ripristinato in caso di violazione del contratto. Oltre alla trasmissione dei vostri dati all’agenzia di informazioni, l’accesso a tali dati è limitato unicamente al nostro personale amministrativo e ai nostri fornitori di servizi che, nell'ambito dei compiti previsti, hanno l’obbligo di trattare questi dati per gli scopi sopra menzionati. Non viene effettuata alcuna trasmissione di dati a paesi terzi. Conserveremo i dati trasmessici dall’agenzia di informazioni commerciali fino alla decadenza delle sue finalità (ad es. stipula del contratto con voi). A ciò si applicano eccezioni nella misura in cui i periodi di conservazione legali o contrattuali lo prevedano, o qualora si presenti ancora la necessità da parte nostra di esercitare, far valere o difendere i nostri diritti (ad es., nell’ambito della nostra assicurazione sui crediti, al fine di dimostrare di aver effettuato regolarmente la verifica di solvibilità). Naturalmente, il trattamento dei suddetti dati, che si basa esclusivamente sul nostro legittimo interesse, è revocabile in qualunque momento e con effetto futuro, ai sensi dell'art. 21 comma 1 RGPD, nella misura in cui, a tale scopo, dalla vostra particolare situazione risultino interessi che giustifichino l'esclusione del trattamento dei dati e, da parte nostra, non esistano più ragioni preminenti e legittime per effettuare ulteriori trattamenti. Oltre al diritto di opposizione e in presenza di determinati requisiti, conformemente agli artt. da 15 a 18 RGPD, avete diritto di informazione, modifica o cancellazione dei dati personali che vi riguardano oppure il diritto di limitare il trattamento dei dati da parte nostra. Inoltre, avete il diritto di presentare ricorso presso un'autorità di controllo, qualora riteniate che il trattamento dei vostri dati personali violi le disposizioni di legge in materia di protezione dei dati, art. 77 RGPD.

    7. I costi di trasporto, spedizione, carico, imballaggio e nolo non sono inclusi nel prezzo e verranno addebitati separatamente nella fattura, salvo diverso accordo tra le parti espressamente specificato per iscritto nel contratto.
    8. Per forniture all'interno dell'Unione Europea, il cliente dovrà dimostrare la sua esenzione IVA comunicando tempestivamente il proprio numero di partita IVA prima del termine di consegna concordato nel contratto. Qualora la comunicazione del numero di partita IVA sia intempestiva o incompleta, Kögel si riserva il diritto di addebitare al cliente l'IVA applicabile.
    9. Per consegne al di fuori dell'UE, Kögel è autorizzata ad addebitare l'IVA qualora il cliente non abbia trasmesso un certificato di esportazione entro il termine di un mese dalla relativa spedizione.
    10. Kögel si riserva il diritto di modificare i propri prezzi a contratto stipulato nel caso in cui tra il momento della stipula del contratto e il momento della consegna insorgano riduzioni o aumenti di prezzo non attribuibili a Kögel, in particolare in caso di accordi tariffari per i salari o cambiamenti di prezzo dei materiali e delle materie prime, ad es. per l'alluminio, l'acciaio, la gomma, il PVC, il legno, oppure in caso di modifica dei prezzi dell'energia, ad es. per il gas o la corrente, oppure ancora per modifiche alle tasse di esercizio. Su richiesta, Kögel provvederà a dimostrare detti aumenti o dette riduzioni di prezzo all'acquirente.
    11. Salvo diverso accordo, il prezzo di acquisto (netto) è esigibile per intero al momento della notifica di disponibilità per la consegna della merce da parte di Kögel. Nel caso in cui in tale circostanza il prezzo non sia ancora fissato o non sia possibile renderlo noto al cliente per altri motivi, il prezzo di acquisto sarà esigibile al momento della ricezione della fattura.
    12. In caso di ordini speciali o grossi quantitativi, Kögel è autorizzata a richiedere al cliente il pagamento anticipato di una fattura parziale prima di iniziare a evadere l'ordine.
      Il cliente è tenuto al pagamento della fattura parziale al momento della ricezione della stessa. Kögel è autorizzata a vincolare l'esecuzione dell'ordine al ricevimento dell'anticipo. La fattura parziale già versata verrà dedotta dalla fattura finale.
    13. Determinante per i pagamenti è esclusivamente la ricezione dell'accredito definitivo sul conto corrente bancario di Kögel. Le conseguenze giuridiche in caso di ritardo di pagamento da parte del cliente sono disciplinate dalle disposizioni di legge del codice civile tedesco, salvo diversa disposizione contenuta nelle presenti condizioni.
    14. Qualora il cliente sia inadempiente nel pagamento, Kögel avrà facoltà, trascorso infruttuosamente un periodo di dilazione di una settimana, di esigere il pagamento di tutti i crediti vantati nei confronti del cliente e/o di recedere dal contratto.
    15. Kögel è autorizzata ad addebitare per ogni preavviso o periodo di tolleranza una tassa di ingiunzione di pagamento forfetaria pari a € 5,00 per il primo sollecito, € 10,00 per il secondo sollecito e € 16,00 per il terzo sollecito. Vale inoltre la disposizione ai sensi del § 288 comma IV del Codice civile tedesco.
    16. Qualora dopo la conclusione del contratto risulti evidente che il conseguimento del pagamento è a rischio a causa dalla scarsa solvibilità del cliente, Kögel potrà avvalersi dei diritti previsti dal § 321 del codice civile tedesco (eccezione di insicurezza). Kögel ha inoltre facoltà di esigere tutti i crediti non prescritti associati alla relazione commerciale in corso con il cliente. L'eccezione di insicurezza si estende a tutte le altre forniture e servizi erogati e non ancora saldati nell'ambito del rapporto commerciale con il cliente.
    17. Non è consentita la detrazione di uno sconto, salvo diverso accordo scritto tra le parti.
  3. Termini per le consegne e le prestazioni
    1. Tutti i termini e le scadenze di consegna indicati da Kögel sono approssimativi, a meno che i termini non siano esplicitamente specificati come vincolanti nel contratto.
    2. I termini e le scadenze di consegna iniziano a decorrere solo a partire dal momento in cui sono stati interamente chiariti tutti i dettagli relativi all'esecuzione e le questioni tecniche inerenti alla merce oggetto della fornitura. Inoltre, il cliente è tenuto al corretto e tempestivo adempimento di tutti i propri obblighi. Ove tali requisiti non siano soddisfatti, i termini verranno prorogati di conseguenza, salvo il caso in cui il ritardo nella fornitura sia attribuibile a Kögel. È fatta salva l'eccezione per inadempimento del contratto.
    3. I termini e le scadenze non iniziano a decorrere prima che il cliente abbia presentato i certificati o le autorizzazioni ufficiali richieste dal caso.
    4. Cause di forza maggiore o altri impedimenti che ricadono al di fuori del controllo di Kögel, ad esempio guerre, scioperi, serrate e simili, prorogano automaticamente i termini e spostano le date di consegna in misura corrispondente agli effetti provocati.
    5. Il rispetto dei termini di consegna è subordinato alla regolare e tempestiva fornitura dei materiali a monte della catena di approvvigionamento, salvo il caso in cui il ritardo o l'inadempimento nella fornitura a monte della catena di approvvigionamento sia attribuibile a Kögel.
    6. Una volta completata la produzione della merce oggetto della fornitura, Kögel provvederà a informare il cliente della disponibilità per la consegna. Il cliente è tenuto a ritirare la merce oggetto della fornitura entro tre giorni lavorativi a partire dalla ricezione di tale notifica.
    7. Kögel è autorizzata a effettuare consegne parziali e fatture parziali in misura ragionevole.
    8. Qualora il cliente ritardi nell'accettazione della merce o violi altri obblighi di collaborazione, Kögel avrà diritto a richiedere un risarcimento per il danno subito incluse eventuali spese aggiuntive con riserva di ulteriori rivendicazioni.
    9. Nel caso in cui sia Kögel a essere in ritardo nell'adempimento del contratto per motivi diversi, gli eventuali danni derivanti da tale ritardo e da dimostrarsi saranno limitati allo 0,5% del prezzo contrattuale della consegna ritardata per ogni settimana completa di ritardo, per un massimo tuttavia del 5% del prezzo contrattuale.
    10. Su richiesta di Kögel, il cliente dovrà dichiarare entro il termine adeguato di due settimane se intende recedere dal contratto a causa del ritardo nella consegna attribuibile a Kögel o se desidera ancora ricevere la fornitura.
    11. Costo di magazzinaggio / ritardo di consegna
      1. Se il ritardo nella spedizione o nella consegna di un semirimorchio è attribuibile a inadempimento da parte del cliente, Kögel avrà facoltà di addebitare, in caso di ritardo di oltre 20 giorni dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce, per ogni giorno dal 21° giorno fino al 30° giorno dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce un costo di magazzinaggio pari a € 15 netti e per ogni giorno dal 31° giorno fino al 60° giorno dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce un costo di magazzinaggio pari a € 30 netti; per ogni ulteriore giorno a partire dal 61º giorno dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce un costo di magazzinaggio pari a € 45 netti.
        Ciò si applica esclusivamente a clienti con sede legale all'interno del territorio nazionale.
        Entrambe le parti contraenti sono libere di dimostrare che i costi di magazzinaggio sono maggiori o minori.
      2. Se il ritardo nella spedizione o nella consegna di un semirimorchio è attribuibile a inadempimento da parte di un cliente con sede legale all'estero, Kögel avrà facoltà di addebitare, in caso di ritardo di oltre 30 giorni dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce, per ogni giorno dal 31° giorno fino al 60° giorno dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce un costo di magazzinaggio pari a € 15 netti e per ogni giorno dal 61° giorno fino al 90° giorno dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce un costo di magazzinaggio pari a € 30 netti; per ogni ulteriore giorno a partire dal 91º giorno dalla ricezione della notifica di disponibilità della merce un costo di magazzinaggio pari a € 45 netti.
        Ciò si applica esclusivamente a clienti con sede legale all'estero.
        Entrambe le parti contraenti sono libere di dimostrare che i costi di magazzinaggio sono maggiori o minori.
    12. Se il contratto di fornitura viene annullato e il cliente è tenuto a risarcire un danno a Kögel, Kögel è autorizzata a richiedere un risarcimento forfetario nella misura del 15% del valore netto dell'ordine, a meno che il cliente non possa dimostrare che la violazione del contratto a lui imputabile non ha causato alcun danno o alcuna perdita di valore o che la perdita subita da Kögel sia di molto inferiore al risarcimento forfetario richiesto.
    13. Kögel si riserva, in alternativa a quanto previsto dal punto 3.12 e a propria discrezione, di addebitare ed esigere effettivamente l'importo del danno. L'invio di una lettera di reclamo con l'indicazione dell'importo è da intendersi come esercizio di tale opzione.
  4. Luogo di adempimento e trasferimento del rischio
    1. Il rischio di perdita accidentale o deterioramento viene trasferito al cliente a partire dalla data di notifica della disponibilità per la spedizione o per l'accettazione ("notifica di disponibilità").
    2. Ove il cliente lo desideri, Kögel potrà assicurare il trasporto della merce. I costi sono in tal caso a carico del cliente.
    3. Il luogo di adempimento per tutte le forniture e le prestazioni e per l'eliminazione di eventuali vizi è lo stabilimento Kögel di Burtenbach.
  5. Difetti di qualità
    1. La responsabilità di Kögel per eventuali difetti di qualità delle merci nuove oggetto della fornitura è limitata a un periodo di 12 mesi, calcolati a partire dalla data di trasferimento del rischio, come segue:
      1. Le richieste di garanzia da parte del cliente presumono che questi abbia debitamente adempiuto ai suoi obblighi di verifica e notifica di cui al § 377 del codice del commercio tedesco.
      2. Qualora nella fornitura sia presente un difetto che il cliente possa dimostrare insorto anteriormente al trasferimento del rischio, Kögel è autorizzata, a propria discrezione, a esercitare l'adempimento a posteriori sotto forma di eliminazione del difetto (fino a 3 volte per ciascun identico vizio) oppure a effettuare la consegna di un prodotto nuovo. In caso di eliminazione del difetto, Kögel è tenuta a sostenere i costi diretti associati alla riparazione o, in caso di fornitura sostitutiva, i costi di fornitura del prodotto sostitutivo, inclusi i consueti costi di spedizione, a condizione che tali costi non aumentino a seguito dello spostamento della merce oggetto della fornitura in una località diversa dal luogo di adempimento.
        Per consegne al di fuori della Repubblica Federale di Germania il tetto massimo dei costi da sostenere è limitato all'importo dell'ordine. Si esclude espressamente l'assunzione di ulteriori costi da parte del cliente, come ad es. quelli di trasferimento del cliente sul luogo in cui viene effettuata la riparazione, oppure quelli dovuti al mancato uso, oppure all'impiego di un veicolo sostitutivo.
      3. Non sussistono diritti di garanzia in caso di deviazioni dalle caratteristiche concordate o di compromissione dell'usabilità che siano puramente irrilevanti e trascurabili.
      4. Non sussistono inoltre diritti di garanzia per il cliente nei casi di usura naturale o danni insorti dopo il trasferimento del rischio a causa di uso improprio o negligente, sollecitazione eccessiva, uso di mezzi di esercizio non idonei o a causa di fattori eccezionali esterni o dovuti a fenomeni atmosferici non contemplati dal contratto.
      5. Analogamente non sussistono diritti di garanzia per le eventuali conseguenze di modifiche o interventi di riparazione effettuati dal cliente o da terzi.
      6. Per telai di veicoli e altri metalli di veicoli nuovi verniciati nell'impianto di elettrodeposizione catodica Kögel e contrassegnati come tali, Kögel offre una garanzia a lungo termine contro ruggine, perdita di funzione, perdita di funzionalità o compromissione della capacità stabilita nel contratto per un periodo di 10 anni dalla consegna. Ciò presuppone che vengano osservate le speciali disposizioni del produttore per il trattamento della verniciatura e le attività di manutenzione secondo le relative istruzioni per l'uso, e che gli interventi di manutenzione vengano eseguiti e documentati da Kögel o da officine autorizzate.
      7. Qualora sia presente un difetto trascurabile, il cliente avrà diritto esclusivamente a una riduzione il prezzo di contratto. Il diritto alla riduzione rimane escluso in tutti gli altri casi.
      8. Se il difetto è stato causato anche dal cliente, in particolare a causa dell'inosservanza del proprio obbligo di prevenzione e mitigazione dei danni, una volta riparato il difetto, Kögel avrà diritto a un risarcimento nei confronti del cliente corrispondente alla misura della corresponsabilità del cliente.
      9. Tutela dei dati personali: Il responsabile in materia di protezione dei dati è Kögel Trailer GmbH, undefineddatenschutz(at)koegel.com. I fondamenti giuridici per il trattamento dei dati personali del cliente sono riportati all’art. 6 comma 1 lett. b), c), f) RGPD. Lo scopo del trattamento dei dati personali è l’attuazione del rapporto commerciale esistente con il cliente. L’interesse legittimo di Kögel è la consegna rapida, efficiente e conveniente delle merci ordinate, nonché la gestione dei contratti di assistenza o l'adempimento dei diritti di garanzia del cliente. Hanno accesso ai dati i dipendenti Kögel, i quali li utilizzano per lo svolgimento delle loro mansioni, così come, nella misura necessaria, i fornitori incaricati da Kögel, con lo scopo di consegnare la merce ordinata direttamente al cliente o di fornire servizi quali riparazioni o simili. È possibile che i dati vengano trasmessi a enti pubblici sulla base di disposizioni giuridiche (ad es. autorità inquirenti). Eventuali trasmissioni di dati in paesi terzi connesse all’utilizzo di fornitori, sono protette da una decisione in materia di adeguatezza della Commissione europea ai sensi dell'art. 45 RGPD o da garanzie adeguate ai sensi dell'art. 46 RGPD. Kögel conserva i dati del cliente per il periodo della durata del contratto e successivamente li elimina, se non sussistono requisiti legali di conservazione che ne precludano la cancellazione, o qualora non siano più necessari per accertare, esercitare o difendere eventuali diritti, art. 17 comma 3 lett. b), e) RGPD. In presenza di determinati requisiti conformemente agli artt. da 15 a 18 RGPD, il cliente ha il diritto di informazione, modifica o cancellazione dei dati personali che lo riguardano oppure il diritto di limitare il trattamento dei dati da parte di Kögel. Inoltre, il cliente ha il diritto di opporsi all'ulteriore trattamento dei suoi dati personali, nella misura in cui, a tale scopo, dalla sua particolare situazione personale risultino interessi che giustifichino l'esclusione del trattamento dei dati e, da parte di Kögel, non esistano più ragioni preminenti e legittime per effettuare ulteriori trattamenti, art. 21 comma 1 RGPD. Infine, il cliente ha il diritto di presentare ricorso presso un'autorità di controllo, qualora ritenga che il trattamento dei suoi dati personali violi le disposizioni di legge in materia di protezione dei dati, art. 77 RGPD.
    2. La responsabilità per le merci usate oggetto della fornitura, i veicoli usati o i componenti usati viene assunta con esclusione della garanzia per difetti di qualità.
    3. Eventuali scostamenti di colore della verniciatura, dei componenti di ogni tipo e del telone, come pure della stampa digitale nell'entità consentita dal punto di vista tecnico non sono da considerarsi vizio. In correlazione con l'introduzione e l'attuazione dei colori e dei procedimenti produttivi conformi alla direttiva REACH, si declina qualsiasi responsabilità per la fedeltà cromatica delle verniciature e dei componenti di ogni tipo e del telone, come pure della stampa digitale rispetto ai veicoli già forniti.
  6. Vizi giuridici
    1. Salvo diverso accordo, Kögel è tenuta a fornire le merci prive di diritti di proprietà industriale (ad esempio marchi, brevetti e diritti di design), diritti di proprietà intellettuale e altri diritti di terzi solo in Germania.
    2. Qualora una terza parte rivendichi un legittimo risarcimento per violazione di diritti di proprietà intellettuale nei riguardi del cliente, Kögel risponderà per un periodo di 12 (dodici) mesi a partire dalla consegna sulla base delle seguenti disposizioni:
      1. Kögel potrà, a propria discrezione e a proprie spese, ottenere un diritto d'uso per la fornitura in questione oppure modificare o sostituire la merce in modo tale che i diritti di proprietà industriale rivendicati non risultino più violati (il cosiddetto "adempimento a posteriori"). Qualora l'adempimento a posteriori non abbia esito positivo, il cliente potrà appellarsi al diritto di recesso o di riduzione del prezzo.
      2. L'obbligo di cui al punto 6.2.1 da parte di Kögel sussiste solamente nel caso in cui il cliente informi tempestivamente per iscritto Kögel sulle rivendicazioni avanzate dalla terza parte, non riconosca una violazione e rimangano aperte tutte le misure difensive e le trattative di conciliazione. Se il cliente interrompe l'uso della merce a titolo di mitigazione del danno o per altri motivi importanti, è tenuto a far presente alla terza parte che tale interruzione dell'uso non costituisce alcun riconoscimento di violazione di un diritto di proprietà industriale.
    3. Sono escluse rivalse del cliente nei confronti di Kögel nella misura in cui la violazione del diritto di proprietà industriale sia attribuibile al cliente:
      1. La responsabilità di Kögel nei confronti del cliente è esclusa, in particolare, nei casi in cui il cliente apporti modifiche alla merce oggetto della fornitura, installi apparecchiature aggiuntive o colleghi la merce oggetto della fornitura ad altre attrezzature o dispositivi e nei casi in cui la violazione del diritto di proprietà industriale consista esattamente in tale comportamento.
      2. Qualora la terza parte faccia ricorso nei confronti di Kögel per violazione del diritto di proprietà industriale sulla base dei motivi di cui al punto 6.3.1, il cliente manterrà indenne Kögel da ogni responsabilità.
      3. Kögel non risponde inoltre per eventuali violazioni del diritto di proprietà industriale di terzi associate a una merce che sia stata prodotta sulla base di disegni, sviluppi, specifiche o altre informazioni fornite del cliente. Analogamente Kögel non risponderà per qualsiasi utilizzo non prevedibile della merce.
      4. Qualora la terza parte faccia ricorso nei confronti di Kögel per violazione del diritto di proprietà industriale sulla base dei motivi di cui al punto 6.3.3, il cliente manterrà indenne Kögel da ogni responsabilità.
      5. Per tutto il resto, oltre alla responsabilità di Kögel di cui al punto 6.2. e 6.3, si applicano per analogia le disposizioni di cui al punto 7.
    4. Altre carenze legali
      1. Ove sussistano vizi giuridici, si applicano per analogia le disposizioni di cui ai punti da 6.2 a 6.3.
      2. Per il resto, la responsabilità di Kögel per altri vizi giuridici è disciplinata dalle disposizioni di cui al punto 7.
    5. Sono esclusi diritti ulteriori o diversi del cliente nei confronti di Kögel e dei suoi agenti a causa di vizi giuridici oltre a quelli disciplinati in questo punto e al punto 7.
  7. Responsabilità
    1. Kögel risponde, anche in caso di danni per violazione degli obblighi durante le trattative contrattuali, indipendentemente dalle motivazioni giuridiche, in particolare anche per danni che non interessano direttamente la merce vera e propria solo in caso di dolo, violazione colposa di obblighi contrattuali essenziali, colpa grave di organi o dirigenti, violazione colposa della vita, del corpo, della salute, occultamento fraudolento di difetti, garanzie di assenza di difetti e difetti nella misura in cui tali responsabilità siano ascrivibili a Kögel ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto.
    2. In caso di violazione di obblighi contrattuali essenziali, Kögel risponde anche per colpa grave di subordinati nonché per colpa lieve. In caso di colpa lieve, la responsabilità è limitata ai danni tipici previsti dai contratti e ragionevolmente prevedibili.
      Sussistono obblighi contrattuali essenziali laddove la limitazione della responsabilità è fondata su un obbligo il cui adempimento è reso possibile solamente dalla regolare esecuzione del contratto e sul cui rispetto il Concessionario possa fare regolarmente affidamento.
    3. È esclusa qualsiasi altra responsabilità, per qualsiasi motivo giuridico, in particolare per risarcimento di danni che non interessano direttamente la merce oggetto della fornitura.
    4. Kögel non risponde per le conseguenze di difetti per i quali è esclusa la garanzia.
    5. Indipendentemente dal fondamento della rivendicazione, Kögel risponde per danni materiali e perdite finanziarie nonché per lesioni personali solo nella misura prevista dall'assicurazione contro i rischi di responsabilità civile verso terzi esistente. La copertura forfettaria per i danni personali e materiali è di 5 milioni di euro. Se l'assicuratore non è tenuto ad eseguire la prestazione (ad es. franchigia, danni in serie, tetto massimo annuale, esclusione del rischio), Kögel subentra con prestazioni sostitutive proprie con un limite massimo fino alla franchigia fissata per l'assicurazione contro i rischi di responsabilità civile verso terzi.
    6. In caso di campagna di assistenza o di richiamo disposta per motivi legali o disposta volontariamente da Kögel, quest'ultima è autorizzata a informare il cliente e a invitarlo a far verificare il veicolo presso un'officina di assistenza indicata da Kögel entro un termine definito. Valgono inoltre le disposizioni citate in precedenza di cui ai punti da 7.1 a 7.5.
  8. Prescrizione
    1. Salvo diverso accordo, i diritti del cliente nei riguardi di Kögel derivanti da o associati alla fornitura, indipendentemente dalle motivazioni legali, entrano in prescrizione un anno dopo la consegna o il trasferimento del rischio.
  9. Calcolo in caso di permuta di veicoli usati
    1. In caso di permuta di veicoli usati, fa fede il valore fissato al momento dell'acquisizione nel caso in cui tra la conclusione del contratto e l'acquisizione si verifichi una perdita di valore o un danno al veicolo usato.
    2. Ove non sia possibile raggiungere un accordo sull'entità della perdita di valore per via contrattuale, Kögel avrà facoltà di richiedere una stima da parte di un perito DAT (Deutsche Automobil Treuhand). Il risultato di tale stima verrà utilizzato come base per l'addebito del veicolo usato. I costi associati a tale stima verranno dedotti dal prezzo finale.
    3. Laddove il contratto preveda che un veicolo usato che Kögel deve accettare in pagamento debba essere trasferito dopo aver superato la revisione del TÜV, è esclusa la revisione da parte di qualsiasi altro organismo di controllo ufficiale o omologato. Allo stesso tempo, la revisione non potrà essere anteriore di più di 14 giorni. Tutti gli eventuali difetti rilevati dal TÜV che rendano necessario un nuovo esame del veicolo dopo il rilascio del rapporto di revisione dovranno essere riparati dal cliente a proprie spese lasciando con ciò inalterato l'importo dell'accettazione in pagamento concordato. Il rapporto di revisione deve essere presentato prima della consegna del veicolo. Qualora il cliente sia inadempiente verso questi obblighi entro il termine concordato per la consegna, Kögel avrà facoltà di porre rimedio in proprio dietro compenso oppure di rifiutare l'accettazione in pagamento del veicolo usato e di rendere immediatamente esigibile l'importo dell'accettazione in pagamento concordato.
  10. Riserva di proprietà
    1. Kögel mantiene la proprietà della merce oggetto della fornitura fino alla ricezione di tutti i pagamenti associati al contratto di fornitura, inclusi tutti i saldi a credito in conto corrente che Kögel vanta ora in futuro nei confronti del cliente.
    2. In caso di violazione del contratto da parte del cliente, in particolare in caso di ritardo nel pagamento, Kögel è autorizzata ad avvalersi della riserva di proprietà e di recedere dal contratto.
    3. Per tutta la durata della riserva di proprietà Kögel mantiene il diritto di possesso del libretto di circolazione (certificato d'ammissione parte II).
    4. La restituzione della fornitura da parte di Kögel non comporta alcun recesso dal contratto, salvo il caso in cui ciò sia espressamente specificato da Kögel per iscritto. Il sequestro della fornitura da parte di Kögel non comporta alcun recesso dal contratto, salvo il caso in cui ciò sia espressamente specificato da Kögel per iscritto. I proventi di realizzo saranno accreditati alle passività del cliente, al netto delle ragionevoli spese sostenute per il realizzo.
    5. Il cliente è tenuto a trattare la fornitura con la massima cura; in particolare, è tenuto ad assicurarla con una polizza casco con valore a nuovo.
    6. In caso di sequestro o di altri interventi da parte di terzi, il cliente dovrà informare immediatamente Kögel per iscritto, in modo che Kögel possa presentare ricorso ai sensi del § 771 del Codice di procedura civile tedesco. Qualora la terza parte non sia nelle condizioni di rimborsare a Kögel le spese giudiziarie ed extragiudiziali dell'azione penale ai sensi del § 771 del Codice di procedura civile tedesco, il cliente risponderà per le spese sostenute e per le perdite.
    7. Il cliente è autorizzato a rivendere la fornitura nell'ambito della sua normale attività commerciale; tuttavia, è tenuto a cedere fin d'ora a Kögel tutti i crediti di Kögel per un importo pari al totale della fattura finale (IVA inclusa) che acquisisca dalla rivendita a suoi acquirenti o a terzi, indipendentemente dal fatto che la fornitura venga rivenduta con o senza trasformazione.
    8. Il cliente rimane autorizzato all'incasso di tale credito anche dopo la cessione.
      Resta impregiudicato il diritto da parte di Kögel di riscuotere il credito direttamente. Kögel si impegna a non riscuotere il credito, a condizione che il cliente adempia ai propri obblighi di pagamento con i proventi acquisiti anche nei confronti di terzi, non sia in ritardo nel pagamento e, in particolare, non presenti istanza di fallimento, amministrazione concordata o procedura concorsuale e non interrompa i pagamenti.
    9. Kögel può esigere che l'acquirente renda noti i crediti ceduti e i debitori, metta a disposizione tutte le informazioni necessarie per la riscossione, consegni i documenti pertinenti e comunichi la cessione al debitore (terza parte).
    10. La trasformazione o la riconversione della consegna da parte del cliente viene sempre praticata a favore di Kögel. Se la fornitura viene trasformata con altri oggetti non appartenenti a Kögel, Kögel acquisirà la comproprietà del nuovo prodotto in proporzione al valore della merce (importo finale della fattura, IVA inclusa) rispetto agli altri oggetti trasformati al momento della lavorazione.
    11. Kögel si riserva la proprietà del prodotto derivante dalla trasformazione in conformità alle disposizioni di cui sopra. A tal proposito si applica mutatis mutandis il punto 10.
    12. Kögel si impegna su richiesta del cliente a svincolare le cauzioni che le spettano nella misura in cui il valore di realizzo della cauzione superi il credito da garantire di oltre il 10 %, dove la scelta cauzioni da svincolare è a discrezione di Kögel.
  11. Leasing e noleggio
    1. Se e nella misura in cui Kögel Trailer acconsente ad un nuovo accordo di acquisto con una società di leasing alle condizioni di quest'ultima per un acquisto in leasing, oppure con una società di finanziamento alle condizioni di quest'ultima per un noleggio da parte del cliente in relazione ad un accordo di acquisto già in essere con il cliente e su richiesta del cliente stesso, si applica quanto segue:
    2. Il consenso viene espresso esclusivamente nei confronti del cliente in merito all'accordo di acquisto in essere alla condizione dilatoria secondo la quale il nuovo accordo di acquisto diventa pienamente efficace con il locatore di leasing/la società di finanziamento alle condizioni di queste ultime. In caso contrario rimane inalterato l'accordo di acquisto precedente ancora in essere tra il cliente e Kögel Trailer a condizioni invariate. L'accordo di acquisto originario con il cliente sarà annullato solamente non appena il nuovo accordo di acquisto con il locatore di leasing/la società di finanziamento viene completamente eseguito e pagato.
    3. Se e nella misura in cui il locatore di leasing/la società di finanziamento richiedano come condizione di esigibilità/pagamento del prezzo di acquisto un acconto da versare da parte del cliente come prima rata, oppure il pagamento anticipato dell'IVA sul prezzo di acquisto a Kögel Trailer o al locatore di leasing/alla società di finanziamento, il cliente si impegna nei confronti di Kögel Trailer a effettuare detto pagamento immediatamente o entro i termini fissati.
    4. Se e nella misura in cui il locatore di leasing/la società di finanziamento richiedano come condizione di esigibilità/pagamento del prezzo di acquisto una dichiarazione di collaudo o un verbale di consegna firmata dal cliente, quest'ultimo s'impegna nei confronti di Kögel a firmare tale dichiarazione o verbale immediatamente, al più tardi entro 3 giorni dalla produzione del veicolo e dal ricevimento da parte del cliente del verbale di consegna o della dichiarazione di collaudo, e a rispedire le altre richieste della società di leasing al locatore di leasing, con copia a Kögel, se l'oggetto acquistato non presenta difetti. Al cliente viene data la possibilità di ispezionare il veicolo per individuare eventuali difetti.
    5. Se il cliente non adempie o non adempie tempestivamente al proprio obbligo ai sensi del punto 1.3 o ai sensi del punto 1.4, oppure se il locatore di leasing / la società di finanziamento recedono dagli accordi per motivi non imputabili a Kögel Trailer, si applica quanto segue:
      1. Se il locatore di leasing non subentra nel leasing / la società di finanziamento recede dal contratto di noleggio per motivi imputabili al cliente, in particolare perché il cliente è inadempiente riguardo al proprio obbligo di cui al punto 1.3 o al punto 1.4, entra nuovamente in vigore il contratto originario tra il cliente e Kögel Trailer per decadenza della condizione dilatoria.
      2. In caso di inadempimento da parte del cliente dell'obbligo di cui al punto 1.3 per un ritardo di oltre 7 giorni, in linea di massima il cliente risponderà del prezzo di acquisto in solido insieme al locatore di leasing.
      3. Resta impregiudicato il diritto di Kögel Trailer di richiedere un risarcimento al cliente per violazione del punto 1.3.

C. Condizione per i contratti di assistenza e riparazione

  1. Ambito di applicazione
    Se Kögel svolge per il cliente interventi di manutenzione o riparazione in base ad un contratto di manutenzione o riparazione, oltre alle disposizioni di cui ai punti A. e B. si applicano quelle di cui al punto C., a meno che il contratto scritto di manutenzione o riparazione non contenga disposizioni divergenti.
  2. Collaudo
    1. Una volta completati gli interventi e inviata la notifica di messa a disposizione da parte di Kögel, avrà luogo un collaudo. Il collaudo verrà effettuato nel luogo del montaggio.
    2. Il collaudo deve essere accompagnato da un protocollo sottoscritto da ambo le parti.
    3. Qualora il cliente non accetti la data fissata per il collaudo, la prestazione sarà considerata accettata.
  3. Imputabilità di persone
    Kögel non concede alcuna garanzia e declina ogni responsabilità per il comportamento colposo del personale messo a disposizione dal cliente. Tale personale opera in qualità di ausiliario del cliente.
  4. Errori di montaggio
    Gli errori di montaggio imputabili a Kögel danno diritto ad una correzione gratuita.
  5. Responsabilità
    Riguardo alla responsabilità e ai criteri di responsabilità, si applica per analogia la lettera B., punto 7.
  6. Termini e scadenze
    1. Qualora vengano fissati termini vincolanti per gli interventi di montaggio, questi iniziano a decorrere a partire dal momento in cui il cliente adempie ai propri obblighi di cooperazione.
    2. Qualora i termini non vengano rispettati per responsabilità di Kögel, il cliente è tenuto a fissare per iscritto un ragionevole periodo di tolleranza.
    3. Scaduto tale periodo, il cliente ha facoltà di recedere dal contratto. Sono escluse richieste di risarcimento per danni conseguenti a ritardo, ove non sussista dolo o colpa grave.
    4. Eventuali modifiche a posteriori richieste dal cliente verranno eseguite a carico del coste entro i limiti del possibile e del ragionevole. I termini vengono prorogati in misura equivalente al ritardo causato.
  7. Spese supplementari
    Le spese supplementari che esulano dalla commessa conferita, in particolare per la modifica delle prestazioni di montaggio e dei servizi nonché per altre complicazioni non prevedibili che rientrano nella responsabilità dell'acquirente, vengono retribuite a parte a consuntivo.
  8. Condizioni di pagamento
    1. Il pagamento dei servizi di manutenzione, riparazione o montaggio diventa esigibile dopo l'accettazione (cfr. C 2.1).
    2. Kögel si avvale del diritto di ritenzione per ogni veicolo fino al pagamento dell'intero importo della fattura.

D. Il sistema di telematica di Kögel

  1. Informazioni di carattere generale
    1. Il sistema di telematica rileva ed elabora i dati del semirimorchio Kögel, ad es. i dati per la determinazione della posizione, il tempo di marcia, la percorrenza, il geofencing, il raffreddamento e l'ABS rimorchio e semirimorchio ("Dati del semirimorchio"). Per la determinazione della posizione vengono utilizzati sistemi satellitari GPS di terzi indipendenti.
    2. Il sistema di telematica è costituito da un modulo telematico ("Hardware di telematica") collegato al sistema frenante elettronico (EBS) del semirimorchio o a un'apparecchiatura montata nel semirimorchio, ad es. un gruppo refrigerante, nonché da un software appositamente sviluppato per il sistema di telematica ("Software di telematica") che serve a far funzionare l'hardware di telematica.
    3. Dopo essere stati rilevati, i dati del semirimorchio vengono memorizzati temporaneamente nell'hardware di telematica e trasmessi al portale web di telematica di Kögel ("Portale web di Kögel"). Per la trasmissione dei dati del semirimorchio vengono utilizzate reti mobili di terzi indipendenti.
    4. Il cliente può poi richiamare i dati del semirimorchio rilevati attraverso il portale web di Kögel. A tale scopo i dati del semirimorchio rilevati e inviati vengono raccolti, memorizzati, elaborati e utilizzati in un server. In particolare, i dati del semirimorchio vengono elaborati in forma grafica. Per la memorizzazione dei dati del semirimorchio vengono utilizzati server di terzi indipendenti.
    5. A integrazione delle disposizioni citate alle lettere A., B. e C., valgono le disposizioni citate alla lettera D.
  2. Sistema di telematica
    1. Kögel vende, consegna e noleggia semirimorchi con il sistema di telematica o il sistema di telematica come unità separata, affinché vengano utilizzati dal cliente o da un utente ("Cliente"). Il sistema di telematica è costituito dall'hardware di telematica e dal software di telematica già installato.
    2. Alla realizzazione, alla consegna e al noleggio del sistema di telematica si applicano in via integrativa le condizioni generali di vendita e consegna di Kögel.
    3. Kögel prevede che il sistema di telematica possa stabilire un collegamento con il portale web di Kögel mediante reti mobili di terzi, in modo da inviare dati del semirimorchio al portale web di Kögel.
    4. Kögel resta titolare di tutti i diritti sull'hardware di telematica e sul software di telematica, quali i diritti di proprietà intellettuale, i brevetti, i design e altri diritti di protezione commerciali.
  3. Portale web
    1. Kögel mette a disposizione il portale web di Kögel per la raccolta, la memorizzazione e l'elaborazione dei dati del semirimorchio.
    2. Dopo la stipula del contratto Kögel creerà un profilo utente per il cliente. Il profilo utente comprende un nome utente e una password. Il cliente comunica a Kögel un interlocutore amministrativo ("Interlocutore"). Questi riceve da Kögel una password e un nome utente e i diritti amministrativi. Per motivi di sicurezza, l'interlocutore è tenuto a cambiare la password subito dopo averla ricevuta.
    3. L'interlocutore può consentire ad altre persone l'uso del portale web. A tale scopo crea ulteriori dati di accesso.
    4. Il cliente è tenuto ad assicurare che venga garantito un utilizzo sicuro e scrupoloso dei dati di accesso da parte di tutte le persone autorizzate e che terzi non autorizzati non possano venire a conoscenza di tali dati di accesso.
    5. Kögel resta titolare di tutti i diritti sul portale web di Kögel, quali i diritti di proprietà intellettuale e altri diritti di protezione commerciali.
    6. Kögel continuerà a sviluppare il portale web a propria discrezione, ad es. ampliando funzioni esistenti, aggiungendo nuove funzioni o modernizzando il portale web di Kögel. Non sussiste alcun diritto ad un ulteriore sviluppo o alla modernizzazione del portale web di Kögel.
    7. I dati del semirimorchio vengono memorizzati per 24 mesi e sono accessibili nel portale web durante questo periodo.
  4. Hardware di telematica – obblighi del cliente
    1. Il cliente non è autorizzato ad aprire o a modificare l'hardware di telematica. Qualora sussista un motivo per aprire l'hardware di telematica, ad esempio per controllare i componenti dell'hardware, il cliente si rivolgerà a Kögel o ad un rivenditore specializzato autorizzato da Kögel. L'apertura o la modifica arbitrarie dell'hardware causano la perdita di tutti i diritti alla garanzia commerciale e legale.
    2. L'hardware di telematica contiene una scheda SIM necessaria per stabilire il collegamento tra l'hardware di telematica e le reti mobili di terzi. La scheda SIM resta di proprietà di Kögel. Al cliente è fatto divieto di utilizzare la scheda SIM per scopo diversi dal regolare esercizio del sistema di telematica. In particolare, al cliente è fatto divieto di smontare la scheda SIM e di utilizzarla in dispositivi diversi dall'hardware di telematica.
    3. In caso di disdetta delle prestazioni di Kögel da parte di Kögel o del cliente, Kögel disattiva la scheda SIM.
    4. Il cliente è tenuto ad assicurare l'utilizzo corretto della scheda SIM. In caso di perdita o di utilizzo improprio della scheda SIM, il cliente esonera Kögel da tutti i danni, i costi, le spese o le multe che Kögel possa subire a causa della perdita o dell'utilizzo improprio.
  5. Software di telematica con portale web – Obblighi del client
    1. Al cliente è fatto divieto di apportare modifiche al software di telematica in assenza di un'autorizzazione scritta da parte di Kögel.
    2. In particolare, al cliente è fatto divieto di usare l'hardware di telematica con un software diverso dal software di telematica già installato o messo a disposizione da Kögel in assenza di un'autorizzazione scritta da parte di Kögel.
    3. L'accesso al portale web di Kögel richiede che il cliente disponga di un collegamento a internet e utilizzi un browser compatibile con il portale web di Kögel. I costi derivanti dal mantenimento e dall'uso di un collegamento a internet, ad es. le tariffe internet del provider, sono a carico del cliente.
  6. Blocco del portale web
    1. Kögel si riserva il diritto di bloccare l'accesso al portale web di Kögel, ad esempio quando ciò si renda necessario per lavori di manutenzione o aggiornamenti.
    2. Kögel si riserva il diritto di bloccare l'accesso al portale web di Kögel anche nei casi in cui il cliente non soddisfi obblighi essenziali del contratto. Vengono considerati obblighi essenziali del contratto:
      1. Gli obblighi di pagamento del cliente;
      2. L'obbligo di utilizzare il sistema di telematica, in particolare la scheda SIM, solo per lo scopo previsto;
      3. L'obbligo di non aprire l'hardware di telematica e di non modificare il software di telematica;
  7. Tutela dei dati personali
    1. L'impiego usuale del sistema di telematica rende imprescindibile il rilevamento, la raccolta e l'elaborazione dei dati del semirimorchio e il loro invio a Kögel per l'ulteriore uso ed elaborazione. I dati del semirimorchio rilevati possono essere dati personali ai sensi dell'art. 4 n. 1 del GDPR. Tale aspetto è noto al cliente e garantisce la presenza di un relativo fondamento giuridico.
    2. Nel quadro delle prescrizioni di legge, è compito del cliente renderla nota a tutti gli interessati, ad es. il conducente, il consiglio di fabbrica e i rappresentanti del personale o dei collaboratori, nonché farsi rilasciare tutti i consensi e le autorizzazioni necessari prima della messa in servizio del sistema di telematica.
    3. Il cliente assicura che il rilevamento, la raccolta, l'elaborazione e l'uso dei dati del semirimorchio siano permessi nel Paese in cui s'intende utilizzare il sistema di telematica, e che vengano rispettate tutte le prescrizioni di legge.
    4. Kögel ha facoltà di avvalersi dell'aiuto di terzi per adempiere al contratto.
    5. Il cliente acconsente a che Kögel utilizzi essa stessa i dati del semirimorchio rilevati, raccolti ed elaborati ai sensi del punto 1, in forma anonima ed esclusivamente a scopi statistici.
    6. Dietro richiesta del cliente, Kögel mette a disposizione del cliente un'interfaccia di programmazione ("API") per l'uso dei dati del semirimorchio. L'uso dei dati del semirimorchio all'esterno del sistema di telematica di Kögel avviene sotto la responsabilità del cliente.
  8. Responsabilità di Kögel
    1. Per il rilevamento dei dati di posizione del semirimorchio è necessario un collegamento costante e indisturbato tra l'hardware di telematica e i sistemi di satelliti GPS di terzi. In particolare, determinate strutture quali ponti o gallerie, ostacoli terrestri e guasti o sovraccarichi dei sistemi di satelliti GPS di terzi possono influire sul collegamento con il sistema di satelliti GPS in questione. Kögel non garantisce che il collegamento GPS tra l'hardware di telematica e i sistemi di satelliti GPS di terzi sia disponibile in ogni luogo e in ogni momento, né che lo sia con una qualità sufficiente. Kögel non garantisce inoltre la precisione di dati di posizione rilevati.
    2. Per la trasmissione dei dati del semirimorchio al portale web di Kögel è necessario un collegamento costante e indisturbato tra l'hardware di telematica e le reti mobili di terzi. In particolare, determinate strutture quali ponti o gallerie, ostacoli terrestri e guasti o sovraccarichi presso i gestori delle reti mobili possono influire sul collegamento con le reti mobili. Inoltre, la copertura delle reti mobili non è garantita in tutte le regioni. Kögel non garantisce che le reti mobili attraverso le quali i dati del semirimorchio vengono trasmessi al portale web di Kögel siano disponibili in ogni momento e in ogni luogo, né che lo siano con qualità sufficiente.
    3. A seconda della disponibilità e della qualità delle reti mobili, può verificarsi un ritardo nella trasmissione dei dati del semirimorchio al portale web di Kögel. Kögel declina ogni responsabilità per eventuali ritardi nella trasmissione o nella disponibilità dei dati del semirimorchio attraverso il portale web di Kögel.
    4. Kögel compierà ogni sforzo ragionevole volto ad assicurare la disponibilità del portale web di Kögel. Tuttavia Kögel non sarà responsabile delle interruzioni temporanee del portale web di Kögel o del sistema di telematica necessarie per migliorare o ampliare il portale web o la prestazione del sistema di telematica (ad es. riparazioni, manutenzioni, aggiornamenti o ampliamenti), né di eventuali guasti tecnici.
    5. Inoltre, si esclude in particolare ogni responsabilità per danni diretti o indiretti e per eventuali perdite o danneggiamenti di dati.
    6. Le succitate limitazioni di responsabilità non si applicano ai seguenti casi: (i) quando Kögel si sia fatta carico di una garanzia per iscritto o abbia assicurato per iscritto una determinata caratteristica; (ii) quando trovi applicazione la legge sulla responsabilità da prodotto; (iii) quando i danni siano stati causati intenzionalmente da Kögel o negligentemente da organi o quadri dirigenti; (iv) quando vengano messe in pericolo la vita, l'incolumità o la salute.
    7. La responsabilità per l'hardware di telematica è determinata dalle condizioni generali di vendita e consegna di Kögel.
    8. Kögel declina ogni responsabilità per la correttezza e la completezza dei dati del semirimorchio utilizzati per la compilazione del giornale di bordo per le autorità fiscali.
  9. Prezzi e condizioni di pagamento
    1. Salvo patto contrario, i prezzi sono espressi in Euro. In caso di ordini in valuta estera, si applicano i tassi di cambio specificati nel contratto.
    2. I prezzi si intendono al netto dell'IVA applicabile.
    3. Non è consentita la detrazione di uno sconto, salvo diverso accordo scritto tra le parti.
    4. Kögel è autorizzata ad addebitare per ogni preavviso o periodo di tolleranza una tassa di ingiunzione di pagamento forfetaria pari a € 5,00 per il primo sollecito, € 10,00 per il secondo sollecito e € 16,00 per il terzo sollecito.

Ultimo aggiornamento 9 maggio 2019, Kögel Trailer GmbH

Contatto e assistenza
Contatto e assistenza

Se cercate rivenditori locali o desiderate rivolgervi ad un interlocutore diretto, qui trovate una panoramica di tutti i contatti principali.

Veicoli usati
Veicoli usati

La borsa di veicoli usati Kögel. Questi veicoli non sono ancora ferrivecchi. Veicoli eccellenti a prezzi economici.

Vai alla mediateca
Vai alla mediateca

Se non avete trovato un documento, nella mediateca Kögel troverete tutti i filmati, gli opuscoli, i dépliant e altro ancora.

Questo sito web utilizza cookie e software di tracking per poterLe offrire, tra l'altro, tutte le funzioni del nostro sito web e di conseguenza una migliore esperienza online. Troverà maggiori informazioni sull'utilizzo dei cookie e delle procedure di webtracking nonché sui consensi che ci avete fornito nella nostra informativa sulla privacy all'indirizzo https://www.koegel.com/it/tutela-dei-dati/. Tutti i cookie tecnicamente non necessary o il nostro software di tracking vengono tuttavia attivati solamente dopo che Lei ci ha dato il Suo consenso in merito.